Gentili pazienti, rieccoci!

In questo articolo parleremo delle caratteristiche principali della innovativa ortodonzia invisibile… l’INVISALIGN.

Prima di tutto vediamo in cosa consiste tale apparecchio…

Invisalign è la nuova terapia ortodontica pensata per allineare i denti con movimenti graduali. Essa prevede l’applicazione di una serie di mascherine trasparenti (dette aligners) create su misura delle arcate dentali del paziente.

Attraverso questa terapia si otterrà il sorriso sempre desiderato senza che si noti la presenza dell’apparecchio (evitando quindi problemi estetici).

Altra caratteristica dell’Invisalign è il fatto di conoscere e prendere visione in anticipo del risultato che si otterrà. Il clincheck, infatti, è una simulazione in 3D elaborata da un apposito programma (Provider) in cui sono previsti tutti i micro-spostamenti che i nostri denti effettueranno fino alla fine del trattamento.

Tale clincheck verrà elaborato dopo che il vostro odontoiatra avrà effettuato lo studio del caso (radiografie e presa delle impronte delle arcate del paziente).

Una volta prese le impronte queste verranno spedite ai laboratori Invisalign. Pronto il clincheck potrete visualizzarlo e consultarvi col vostro medico sugli spostamenti previsti dal trattamento e sul risultato finale.

 

Una volta approvato il clincheck verranno realizzati gli aligners e si potrà iniziare la terapia ortodontica , infatti, entro qualche settimana le vostre mascherine saranno pronte per essere indossate!

Gli aligners trasparenti Invisalign vengono prodotti con il materiale SmartTrack, il quale permette alla mascherina di aderire perfettamente alle linee gengivali e procedere con lo spostamento degli elementi dentali.

Ogni mascherina dovrà essere indossata per circa due settimane, per poi passare alle successive fino al raggiungimento dell’obiettivo finale stabilito.

 

 

 

Differenze rispetto al tradizionale apparecchio ortodontico: 

 

  • non crea problemi estetici essendo trasparente e quasi impercettibile,
  • possibilità di togliere le mascherine e indossarle nuovamente in ogni momento,
  • assenza di fili metallici,
  • impatto ridotto sulla quotidianità ( per quanto riguarda le abitudini alimentari, la pratica di sport, ecc),
  • assenza di brackets (attacchi),
  • essendo rimovibili sarà facile mantenere una corretta igiene orale,
  • massimo comfort. 

 

Come funziona e quali sono le correzioni che vengono effettuate durante la terapia?

Le mascherine saranno un’ottima soluzione per allineare i denti, praticando piccoli e graduali movimenti. La loro azione consisterà nella creazione di piccoli spazi, i quali consentiranno agli elementi dentali di spostarsi e ruotarsi assumendo la posizione corretta.

La durata del trattamento dipende dalla valutazione del caso concreto. In base alla complessità del trattamento si potrà variare dai 3/6 mesi

(nei casi meno problematici) fino a circa 50 mascherine nei casi più complessi.

Una terapia semplice che prevede un leggero allineamento o piccole modifiche si otterrà facilmente con la terapia “lite”, (ossia il trattamento più breve composto da 14 mascherine più una piccola rifinitura di precisione). Nei casi più complessi, invece, sarà facilmente indicata la terapia “full” ( cioè il trattamento Invisalign più lungo che comprende il numero più elevato di mascherine e di rifinitura).

L’ Invisalign risulta essere la terapia idonea per la correzione di:

 

 

  • spazi eccessivi tra elementi dentali, le arcate dispongono di spazio in eccesso presentando così denti distanziati l’uno dall’altro,
  • morso aperto,
  • mordo inverso o morso incrociato. Esso si verifica quando i denti superiori non si sovrappongono ai denti inferiori. Questa malocclusione può interessare sia i denti laterali (morso inverso laterale/posteriore) sia quelli frontali (morso inverso frontale/anteriore),
  • morso profondo, i denti superiori si sovrappongono in modo significativo sui denti inferiori,
  • malocclusione e conseguenti disturbi all’articolazione temporomandibolare,
  • affollamento dentale, cioè quando lo spazio disponibile nell’arcata non è sufficiente e non è adeguata per tutti i denti. (tale problema potrebbe, nel tempo, essere causa di altri disturbi come carie, malattie gengivali e causare un eccessivo accumulo di placca). 

La terapia ortodontica con l’apparecchio Invisalign è indicata per tutti coloro che desiderano ottenere un efficace allineamento dentale senza rinunciare all’aspetto estetico, soprattutto in età adolescenziale od adulta.

 

Invisalign risulta infatti essere ideale per gli adolescenti: essi durante la fase di crescita hanno spesso bisogno di intervenire sullo sviluppo mandibolare e della struttura dentale ma appaiono restii ad accettare un apparecchio ortodontico fisso, per l’impatto estetico che esso può avere sulla loro persona. Per questo Invisaling risulta essere perfetto per rispondere al meglio a una vasta gamma di esigenze ed essere un trattamento ortodontico altamente estetico, proprio perché le mascherine sono quasi invisibili e di reale efficacia terapeutica. 

Ci possono, però, essere nella pratica alcuni casi particolari in cui non è possibile adottare la tecnica Invisalign: in questa eventualità sarà possibile valutare con il vostro odontoiatra di fiducia un trattamento ortodontico alternativo.

 

Risultati e post trattamento.

Circa un appuntamento al mese sarà necessario per monitorare i progressi ottenuti e proseguire la terapia ricevendo le mascherine, le quali potranno essere sostituite comodamente a casa trascorsi 15 giorni da quelle precedenti.

Ciò che risulta fondamentale per la riuscita della terapia è che il paziente indossi le mascherine almeno 22 ore al giorno, dovranno essere rimosse solo per mangiare.

Al termine del percorso di trattamento ortodontico sarà necessario (come per qualsiasi terapia ortodontica sia fissa, sia mobile) utilizzare la contenzione per conservare i risultati ottenuti

Tale contenzione consiste in una semplice mascherina trasparente che dovrà essere indossata ogni notte per assicurare che i denti restino nella posizione ottenuta alla fine del trattamento ortodontico.

Questa parte di terapia risulta fondamentale : se il paziente non usa alcun metodo di contenzione notturna i denti tenderanno a tornare nella posizione di partenza, quindi il rischio di recidiva è estremamente elevato.

Indossa la contenzione e proteggi il tuo nuovo sorriso.

 

Le vostre domande più frequenti…

Le mascherine interferiranno con il mio modo di parlare?

Nella nostra esperienza in nessun caso le mascherine hanno causato problemi con il linguaggio. Dopo circa uno o due giorni, il paziente tenderà a non accorgersi nemmeno della presenza delle mascherine indossate.

Sarà doloroso? 

Le prime ore successive al posizionamento dell’apparecchio invisibile potrebbero essere segnate da una leggera sensazione di fastidio e leggero dolore, il quale svanirà con il passare delle ore e a seguito dell’adattamento degli elementi dentali alla nuova mascherina. 

Dopo quanto vedrò i risultati?

Con l’avanzamento del trattamento ortodontico Invisalign (che prevede la sostituzione degli aligner ogni 1-2 settimane) si potrà notare un graduale cambiamento nel vostro sorriso. 

 

 

     Lo sapevi che…

I pazienti fino ad oggi trattati con Invisalign superano il milione e mezzo di persone?

 

 


Prenotate la vostra prima visita, il Dottor Palermo (ortodontista e Invisalign Provider) valuterà il vostro caso specifico e troverete insieme la soluzione migliore per il vostro sorriso!

 

 

Menu