La salute orale si deve curare fin dai primi mesi di vita.

Una delle domande più frequenti che una mamma fa al suo dentista di fiducia è:

A quale età devo portare mio figlio per una prima visita?”

L’attenzione alla salute orale deve cominciare da subito, anche quando il piccolo non ha ancora “messo” i primi dentini pulendo periodicamente le gengive con una garza inumidita.

Intorno ai 6 mesi, durante l’eruzione dei primi dentini da latte, il bimbo potrà avere alcuni disturbi, soprattutto dolore.

Per alleviarlo il vostro dentista può consigliare alcuni prodotti specifici in commercio, molto utili sono i giochini di gomma dura che potranno essere “mordicchiati” dal bimbo. (provate a conservare tali oggetti in frigorifero, all’utilizzo daranno un senso rinfrescante e piacevole al vostro bimbo). In questa fase è determinante mantenere pulite le gengive; spesso il dolore non è provocato dal dentino che taglia la gengiva ma da una piccola infezione batterica.

Il nostro consiglio è quello di effettuare una prima visita odontoiatrica tra i 6-12 mesi di vita proprio mentre cominciano a spuntare i primi dentini.

Visita utile in cui il proprio dentista vi insegnerà come utilizzare lo spazzolino e quali ausili utilizzare.

Tra le azioni preventive sarebbe utile che già entro i primi 12 mesi di vita il bambino abbandonasse l’uso del biberon iniziando ad assumere liquidi tramite appositi bicchieri studiati per i bambini della sua età.

Altra indicazione, che può sembrare scontata, è limitare l’assunzione di zuccheri: abituare fin da subito il bimbo ad alimentarsi attraverso una dieta con pochi zuccheri permetterà di prevenire l’insorgenza della carie e ridurre la cariorecettività del piccolo paziente.

L’abitudine ad assumere caramelle, dolci, bevande zuccherate si “prende” da piccoli.

L’alimentazione è importante al fine di prevenire problemi futuri. Come per molte altre abitudini, i figli imparano dai genitori: essere degli ottimi modelli farà bene ai nostri figli ma anche alla nostra salute.

Anche il lavaggio dei denti è fondamentale; spesso il bambino non dedica il giusto tempo e cura nello svolgerlo. Con la supervisione del genitore,però, può diventare un momento di coccole e condurre al risultato voluto: un’ottima igiene orale.

Il tuo dentista consiglia

Preparate il vostro bambino alla prima vista del dentista incuriosendolo, presentandolo come un evento positivo, interessante. Se possibile evitate di fissare l’appuntamento in un pomeriggio in cui il bambino ha altri impegni (ad es. sport ) e permettetegli di indossare l’abbigliamento preferito.

Ottenere la fiducia del piccolo paziente e condividere un’esperienza positiva è il primo obiettivo dell’odontoiatra.

Lo sapevi che…

La sigillatura dei denti da latte può essere un’ottima prevenzione alla carie.

Si tratta di uno speciale materiale applicato nei solchi dei molari e premolari e consente di evitare che in futuro insorga la carie (soprattutto nelle zone occlusali, maggiormente esposte ai residui di cibo).

Menu