Gentili pazienti, bentrovati!

Nell’articolo di questa settimana chiacchiereremo sul rapporto esistente tra denti, autostima, sorriso ed accettazione in riferimento al mondo attuale (social compresi).

Premessa…

Avere dei denti sani risulterà fondamentale per il nostro benessere generale: un bocca trascurata avrà conseguenze fisiologiche come disturbi masticatori, posturali, respiratori. Non parliamo solo delle conseguenze fisiologiche, come problemi alla postura, all’apparato masticatorio e respiratorio (che abbiamo trattato qui), ma anche dei problemi di natura estetica.

Prima di tutto occorre sottolineare come dietro ai sorrisi degli stereotipi (attori e attrici, cantanti, influencer, modelle, calciatori, ecc.) e delle icone di bellezza si nascondano, in realtà, dei ritocchini estetici o dei filtri fotografici che ne migliorano l’impatto.

Ma avere un sorriso perfetto (o quasi) non è un desiderio solo delle persone più famose, è una condizione desiderata da ognuno di noi e “richiesta” dalla società in cui viviamo.

Avere denti e gengive sane consentirà ad ognuno di noi di affrontare la nostra quotidianità in modo migliore, facendo una buona impressione su chi incontriamo e facendoci sentire adeguati; d’altronde si sa: un sorriso bianco e smagliante equivale a bellezza, sicurezza ed armonia di una persona.

Diversi studi effettuati da psicologi e sociologi hanno evidenziato come la sicurezza di avere un sorriso bello, sano e curato migliorino notevolmente lo possibilità di successo di un soggetto. Tipico esempio è quello che riguarda l’affrontare un colloquio di lavoro: presentarsi con macchie cromatiche, denti storti o ingialliti non daranno una buona impressione di noi e, conseguentemente, delle nostre capacità e della nostra efficienza.

 

 

Per comprendere quanto sia importante il sorriso vi riportiamo qualche dato statistico di interviste condotte sulla popolazione americana:

  • Circa il 95% dei soggetti intervistati ritiene che il sorriso sia una componente importante nella quotidianità e per l’accettazione da un punto di vista sociale,
  • L’85% degli intervistati è certo che un sorriso non curato dia ad una persona un senso di trascuratezza e la renda meno attraente,
  • Il 75% delle persona sostiene che una situazione orale trascurata abbia effetti negativi e sulla carriera lavorativa,
  • Oltre la metà (circa il 60%) dei soggetti si ritiene insoddisfatto del proprio sorriso!

 

Tali dati ci permettono di riflettere sul concreto impatto che può avere il sorriso e sull’influenza della nostra salute orale sulla nostra routine sociale.

 

Mantenere un sorriso sano e bianco sarà importante ma il nostro consiglio è quello di diffidare dai metodi “Fai-da-te”.

Primo tra tutti: MAI provare a sbiancare autonomamente i denti col bicarbonato!

Il bicarbonato è onnipresente nei metodi sbiancanti fai da te ma in realtà è molto pericoloso per la salute del nostro sorriso, in quanto:

  • Strofinato sulla superficie dentale potrà causare abrasioni dello smalto dentale e, di conseguenza, causare un aumento della sensibilità (a causa dell’esposizione della dentina ed esposizione del cemento nella zona del colletto gengivale),
  • Tale esposizione della dentina, oltre a causare ipersensibilità, danneggerà l’estetica del sorriso in quanto il suo colore è tendenzialmente giallino rispetto a quello dello smalto, quindi si avrà un effetto cromatico poco estetico,
  • Lo sfregamento del bicarbonato causerà anche effetti negativi alla salute delle nostre gengive, dando origine a microtraumi che causeranno il sanguinamento ed indebolimento di queste ultime.

 

 

Regole sane per mantenere un sorriso bianco e in salute…

 

Sicuramente l’invecchiamento naturale potrà far perdere al sorriso la sua brillantezza e questo aspetto, ahimè, non può essere cambiato; ma vi sono numerosi metodi per prenderci cura del nostro sorriso…

 

Primo aspetto da curare particolarmente, con costanza e continuità sarà sicuramente

  • L’igiene orale!

Procedere ad un accurato lavaggio e detersione dopo ogni pasto principale, passare il filo interdentale, lo scovolino ed eliminare ogni residuo di placca sarà il primo passo per avere un sorriso bello e sano.

  • Evitare l’assunzione di cibi e bevande in grado di macchiare la superficie dei nostri denti (non esagerare con i caffè, tè, bevande gasate, alcolici, vino, succhi di frutta, salsa di soia, ecc)
  • Non fumare (il fumo di sigaretta danneggerà gengive, causerà alitosi e renderà gialli i denti)
  • Effettuare controlli periodici dal proprio odontoiatra di fiducia e sottoporsi a regolari sedute d’igiene orale professionale, per monitorare la situazione orale ed intercettare eventuali problematiche prima che peggiorino.
  • Se si desidera avere un sorriso più bianco, chiedere consiglio ai professionisti per procedere con sedute di sbiancamento dentale professionale che rispettino la salute e non rovinino i denti.

 

Per ciò che attiene la salute e l’estetica del sorriso altri fattori ne influenzeranno la bellezza:

la presenza di denti storti, o comunque, non allineati influenzerà molto il nostro sorriso.

Le principali cause della presenza di denti storti sono: sovraffollamento dentale, problemi ortodontici, bruxismo, perdita di alcuni elementi dentali e conseguente spostamento degli altri, problemi parodontali, traumi, ecc…

Fortunatamente oggi esistono diverse soluzione e tecniche che potranno essere adottate e che permetteranno la risoluzione di queste problematiche, consentendo a chiunque di migliorare il proprio sorriso. A riguardo ricordiamo: la corretta igiene orale domiciliare quotidiana, intraprendere percorsi di ortodonzia, eseguire sedute periodiche di igiene orale col proprio igienista di fiducia.

Avendo un sorriso più bello si avranno anche altri ed ulteriori benefici: migliorerà l’autostima, aumenterà la fiducia in sé stessi e si avranno risvolti positivi sulla salute dell’intero organismo!

 

 

 

 

 

 

Nell’immaginario collettivo una persona con denti bianchi e puliti sarà in grado di trasmetterci sensazioni positive, sicurezza in sé stessa ed un’attenzione particolare alla propria persona ed al proprio benessere.

Un soggetto, invece, con denti gialli, storti e rovinati trasmetterà emozioni negative e l’impressione sarà quella di una persona che non cura la propria igiene personale, la propria salute e si creerà una prima opinione tendenzialmente negativa di quel soggetto.

Ecco come autostima e sorriso risultino essere strettamente correlati e come agiscano sull’autostima e sulla vita sociale di un individuo.

Un bel sorriso è importante per mantenere un viso giovane, seducente, armonioso e aiutare una persona ad avere un’influenza positiva sulla propria persona e sulle persone che le stanno attorno.

 

Cosa si intende per sorriso in salute?

Un sorriso in salute non significa solo bellezza da un punto di vista estetico, ma anche funzionale e necessario per il nostro benessere generale. Attraverso la masticazione, infatti, inizia tutto il processo digestivo e, ampliando il discorso, la bocca sarà il tramite attraverso cui si potranno assumere gli alimenti necessari di per una dieta equilibrata e per mantenere in salute l’intero organismo.

Oltre a tale aspetto prettamente necessario e fisico, il sorriso avrà la funzione di migliorare le condizioni psicologiche dell’individuo, soprattutto nella società odierna in cui viene attribuito un grosso peso all’aspetto estetico di ognuno di noi.

Nel caso in cui si avesse consapevolezza dei difetti dalla propria bocca e dei propri denti si avrà la tendenza a nasconderla, causando situazioni di imbarazzo ed inadeguatezza. Altra conseguenza potrebbe essere la perdita di varie opportunità sia lavorative, sia della sfera personale, ad esempio, non ricambiando un sorriso o parlando coprendosi la bocca dando un’impressione negativa all’interlocutore.

 

A partire dall’età adolescenziale si darà molta importanza al sorriso (che risulta essere sicuramente tra i primi dettagli visivi che si osservano nel viso di una persona) ed è proprio in quest’età che inizieranno i primi complessi e le prime insicurezze legate ad una negativa estetica della bocca.

Visto il peso psicologico del sorriso, sarà opportuno correggere i difetti dentali fin da bambini: i denti storti, oltre a rappresentare un problema a livello fisico, saranno fonte di insicurezza e turbamenti nel bambino (rendendo difficile la sua integrazione con i suoi coetanei) ed un domani nell’adulto.

Primo mezzo a disposizione sarà la prevenzione: intesa come insegnamento a lavare correttamente e mantenere in salute (con le dovute precauzioni ed abitudini) il cavo orale. Nel caso in cui i denti fossero storti, invece si potranno intraprendere dei percorsi ortodontici volti a correggere l’occlusione ed a allineare gli elementi dentali, donando un nuovo sorriso! Il vostro odontoiatra di fiducia saprà orientarvi verso la terapia ortodontica più adatta al vostro caso concreto (optando per un bio-attivatore l’apparecchio fisso, piuttosto che mobile o Invisaling in base alla situazione orale del soggetto). A tal riguardo ricordiamo come intraprendere queste terapia in età infantile/adolescenziale si riveli un’ottima mossa perché sarà possibile intercettare in tempo patologie che negli anni diventerebbero più complesse e dispendiose (senza contare che a livello psicologico un bel sorriso aiuterà ad attraversare questa fase delicata della vita).

 

Come migliorare, da un punto di vista odontoiatrico, il proprio sorriso….

 

  • Terapia ortodontica….

Come accennavo qualche riga più su, nel caso di denti storti o disallineati sarà opportuno intraprendere terapie ortodontiche volte a raddrizzare i singoli elementi dentali e rendere armoniose le arcate dentali.

  • Implantologia e protesi dentarie per reintegrare eventuali denti mancanti,

 

  • Sbiancamento dentale (sicuramente donare un colore uniforme ed il più bianco possibile ai denti renderà il sorriso estremamente bello e seducente)

 

  • Faccette estetiche… Esse rappresentano un’innovativa soluzione per curare l’estetica del sorriso. Le faccette dentali sono estremamente diffuse (la maggior parte dei vip le ha) e consistono, fondamentalmente, nell’applicazione di sottili lamine di ceramica o composito che vengono applicate sulla superficie esterna dell’elemento dentale per migliorarne colore, forma ed eliminare ogni tipo di imperfezione presente. Le faccette dentali, una volta cementate, renderanno la superficie dentale omogenea, regolare sia per quanto riguarda la forma e volume (ove necessario e se possibile allungando o comunque aggiustando la forma), sia per quanto riguarda il colore. Ricordiamo come l’applicazione delle faccette estetiche rientri tra i restauri adesivi di minima invasività, in quanto non creano danni all’elemento dentale. Altri vantaggi legati all’applicazione delle faccette estetiche (oltre ad avere denti più bianchi e regolari) saranno: miglioramento della masticazione, aumento lucidità degli elementi dentali e correzione degli spazi inter-prossimali tra dente e dente.

 

Conclusioni

Come abbiamo avuto modo di sottolineare in questo articolo un bel sorriso può migliorare la quotidianità di ognuno di noi; la bocca, oltre a svolgere una funzione fisiologica, ha anche un peso notevole sulla nostra vita sociale, in quanto avrà conseguenze nella nostra vita relazionale essendo una delle parti maggiormente visibile del viso e fondamentale nella comunicazione con le altre persone.

Ricordiamo come non esistano problemi senza soluzioni e né la situazione finanziaria, né la paura del dentista possono fermare la volontà di chi desidera avere uno splendido sorriso!

Lo sapevi che…

Lo sapevi che bisogna evitare di lavare i denti immediatamente dopo aver mangiato? Questo perché non si darebbe il tempo sufficiente ai diversi enzimi orali di stabilizzare i valori del pH orale!

 

La maggior parte dei Vip e dei personaggi famosi mostrano un sorriso smagliante, ma quasi tutti questi soggetti hanno deciso di affidarsi ad equipe di odontoiatri che si dedicassero al loro sorriso (e in quasi tutti i casi applicassero delle faccette estetiche in grado di renderne perfetto il sorriso)!

Diffidate dalle soluzioni low-cost o fai da te… ricordatevi che la salute fisiologica del vostro sorriso sarà sempre più importante dell’impatto estetico!

 

Menu